Dottoressa Alessandra Marelli

Questa scheda è stata visualizzata 188 volte
Dottoressa Alessandra Marelli
User Rating: 5 (1 votes)

Dottoressa Alessandra Marelli, La Psicologa perinatale Senago ha il compito di sostenere e accompagnare la coppia, la gestante, il futuro papà, nonché i futuri genitori in in tutto il percorso che parte dal desiderio di gravidanza, fino ad arrivare al bambino, alle sue necessità fisiologiche e ai suoi bisogni. In questo percorso, molte sono le fragilità e i dubbi che possono emergere e spesso, non si trovano facilmente riferimenti seri e non giudicanti.Le esigenze dei bambini possono talvolta mettere in crisi i genitori che non sanno come agire per il loro bene oppure che hanno la sensazione di esplodere e di essere schiacciati da quelle medesime richieste.Tutto ciò rientra nella normale fisiologia della genitorialità, eppure spesso genera ansie e malesseri a chi lo sta vivendo. A volte una semplice consulenza con una Psicologa perinatale Senago aiuta i genitori ad uscire da questa empasse. Psicologa perinatale Senago è la Dott.ssa Alessandra Marelli, la quale ha fondato, quasi tre anni fa, con alcune colleghe psicologhe e psicoterapeute, ASIPP, Associazione Scientifica Italiana di Psicologia Perinatale , proprio perché era particolarmente sentito il bisogno di mettere ordine laddove non vi erano chiari punti di riferimento nel panorama della psicologia perinatale. Si è pensato, quindi, di riunire diverse professionalità, oltre che naturalmente gli psicologi perinatali, per dare delle risposte a genitori e colleghi. ASIPP ha dato alla luce, l’anno scorso, il Centro Perinatale Maia, ad Arona, che si offre come punto di riferimento per famiglie del territorio aronese e piemontese.

Tel: 3332328688

Contattaci tramite il form sottostante:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*